Verdi Imperial Stout del Birrificio del Ducato

di Mauro Ricci 11/05/18 0 | |

Una strada costellata di successi quella del Birrificio del Ducato, di cui la Verdi Imperial Stout costituisce un fiore all'occhiello per il primo premio ottenuto a l’European Beer Star di Norimberga.

Quanta crescita in così pochi anni! Sebbene nel mondo della birra artigianale italiana 11 anni non siano pochi, il successo del Birrificio il Ducato è davvero degno di nota. Al punto che è di fine febbraio di quest'anno l'annuncio che il birrificio belga Duvel Moortgat ha acquisito una quota di maggioranza - pari al 70% - del Birrificio del Ducato, dopo una partecipazione di minoranza avviata nel dicembre del 2016.

Ma facciamo un passo indietro. L'impresa nasce nel 2007 a Roncole Verdi, frazione del comune di Busseto in provincia di Parma, dalla volontà di Giovanni Campari, laureato in scienze e tecnologie alimentari con una esperienza da homebrewer, birraio estroso, creativo e un po' visionario, e Manuel Piccoli, veterano della logistica e attento amministratore. Il loro incontro era avvenuto nel 2005 nello stand della Unionbirrai, in occasione di una fiera di provincia a Parma. L’incontro portò dopo alcune chiacchere a far maturare l’idea, un po' folle in quel periodo, di aprire un microbirrificio. Ci vollero due anni, fra lo scetticismo e spesso la diffidenza dei più perché il birrificio potesse partire.

In poco tempo le birre di Giovanni si fanno notare e apprezzare tanto che l’anno successsivo, il 2008 al concorso nazionale di birra dell’anno, ci sono i primi riconoscimenti con tre medaglie d’argento, ma l’avvenimento più importante è il primo premio per la Verdi Imperial Stout all’autorevole concorso a Norimberga l’European Beer Star, prima birra italiana premiata in un concorso internazionale. Il nome della birra ne dice l’ispirazione: Giovanni vuole rendere omaggio a Giuseppe Verdi, nato proprio a Roncole.

Il successo non conosce arresto e gli anni 2010 e 2011 vedono assegnare il titolo di “Birrificio dell’anno” per due volte consecutive al birrificio del Ducato, fatto abbastanza eccezionale.

La capacità produttiva viene aumentata con l’acquisizione di un ulteriore impianto, il numero di birre prodotte cresce, le iniziative si moltiplicano e tra queste la creazione di un pub a Londra con solo birre italiane. Il progetto si concretizza nel 2015 con i Pub Italian Job a Notting Hill come premessa per successive altre iniziative similari e sempre a Londra.

Una strada costellata di successi, che non accennano a fermarsi. E l'ingresso nei belgi nella società garantisce un'ulteriore espansione sui mercati esteri, senza che venga snaturata l'identità e la filosofia produttiva.

Liberamente tratto da Cronache di Gusto

Prodotti Correlati

  Prodotto Produttore Pubblicato il Autore Leggi
Verdi Imperial Stout Birrificio del Ducato 11/05/18 Redazione Ricetta complessa, tutta strutturata sulle sfaccettature dei malti con diversi livelli di tostatura che arrivano al palato secondo una scala graduale e senza forti contrasti. L'uso del...
Leggi tutto
Birrificio del Ducato 13/02/15 Redazione




Eventi

Maggio 2018
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
15
16
17
18
21
22
23
24
25
28
29
30
31
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL