|Enomondo News

Enomondo News | Pubblicato in DoctorWine N°227

Cotarella investe a Montalcino

di Stefania Vinciguerra 22-09-2017

Enrica Dominga Marta Cotarella Falesco acquisto a Montalcino le Macioche DoctorWine

La famiglia Cotarella si espande in Toscana e acquista la cantina Le Macioche a Montalcino. 

È di ieri pomeriggio la firma che sancisce l'acquisto dell'azienda Le Macioche di Montalcino da parte della famiglia Cotarella, e in particolare delle tre sorelle-cugine Dominga, Marta e Enrica, figlie di Riccardo (presidente di Assoenologi) e Renzo (a.d. di Antinori), nonché ormai titolari della Falesco, rinomata azienda umbro-laziale.

Firma-acquisto-LeMacioche-sorelle-Cotarella

Indiscrezioni uscite nei giorni scorsi avevano dato per certo l'entrata dei Cotarella nel salotto buono della viticoltura italiana, Montalcino, ma era sbagliata la zona indicata, che veniva identificata verso San Polo. La scelta infatti è caduta su Le Macioche che si trova sulla strada per Sant'Antimo, un'azienda che ha iniziato la sua attività negli anni '80, passando di mano già una volta.

La superficie complessiva è di circa 6 ettari e comprende 3 ettari di vigneto a Brunello e 1 ettaro di oliveto. I terreni sono disposti a un’altitudine di circa 420 m.s.l.m. con orientamento sud, sud-ovest e attualmente la produzione totale annua si aggira sulle 18.000 bottiglie di vino e di 300-500 litri di olio.

LeMacioche-vigneti-cantina-DoctorWine
di Stefania Vinciguerra 22-09-2017