|A tutta birra

A tutta birra | Pubblicato in DoctorWine N°237

Tuscia & Taurus, la birra dei Borgia

di Alessandro Brizi 01-12-2017

Tuscia & Taurus, la birra dei Borgia

Rigoroso lo stile brassicolo dei prodotti del birrificio Birra dei Borgia di Civita Castellana, tutti molto puliti, coerenti con la tipologia adottata e di grande qualità organolettica.

“Agricoltura nella Tuscia: tra tradizione e originalità”, così nell’agosto del 2016 Erika Francola intitolò un bell’articolo (pubblicato sul sito www.mytuscia.com) sulle ricchezze agroalimentari e vinicole di questo angolo settentrionale del Lazio, cogliendo appieno, con la parola originalità, quello spirito di novità, audacia, singolarità ma anche forte tipicità che caratterizza il settore primario del territorio.

È una ruralità in movimento quella che si coglie passeggiando per la campagna di Montefiascone, di Canino, di Vignanello ma anche per gli altri luoghi di questa antica e orgogliosa Etruria, i cui confini arrivano fin quasi alle porte di Roma, confondendosi nell’agro di Fregene. Olio, vino, castagne (quelle di Vallerano), nocciole, ma anche zafferano, aglio rosso (quello di Proceno), peonie, miele, frutti di bosco, asparagi (quelli di Canino), legumi (cece del solco dritto, lenticchia di Onano, fagiolo del purgatorio di Gradoli), farro ma anche e soprattutto - per questa nostra rubrica - birra sono le ricchezze di queste colline più o meno dolci e boscose, un tesoro che tanti giovani stanno letteralmente dissotterrando, ripercorrendo quei sentieri artigiani e contadini troppo frettolosamente abbandonati in decenni di miopi politiche pseudo industriali.

Da un punto di vista strettamente brassicolo la Tuscia, per numero di birrifici e brewfirm, nonché per vitalità e qualità espressa dal settore, è da considerarsi uno dei distretti birrai artigianali più competitivi e importanti di tutto il centro sud della Penisola. Potremmo tranquillamente affermare che qui la birra è di casa e sempre più frequentemente la filiera utilizza prodotti locali generando un interessante moltiplicatore del reddito a livello distrettuale, aspetto fondamentale per arginare lo spopolamento delle aree rurali che, non sarà un caso e sicuramente non solo grazie alla dinamica del comparto brassicolo, in questi luoghi si sta fortemente arginando, così come emerge dagli interventi messi in atto dai comuni della zona, in seno alle politiche dell’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani) esposte durante il convegno Agenda controesodo, nuovi assetti e politiche per il sistema locale del luglio scorso durante la XVII Conferenza nazionale dei piccoli Comuni.

A rappresentare questa nutrita e agguerrita schiera di giovani imprenditori della birra artigianale abbiamo scelto il birrificio Birra dei Borgia di Civita Castellana (Viterbo). Nato nel 2015 dalla passione di cinque soci, Birra dei Borgia conta oggi su un impianto prototipo dalla capacità di 500 litri, realizzato direttamente dal birrario, nonché socio, Stefano Gavazzi.

Il marchio si ispira alla famiglia dei Borgia, presenza a dir poco importante nel territorio di Civita Castellana e di Nepi, come evidente dalla presenza del Forte Sangallo di Civita Castellana (innovativo, per l’epoca - 1499 -  gioiello di architettura militare) e della Rocca di Nepi, volendo sottolineare il legame con le radici storiche della zona. Da questa ispirazione nascono alcune delle birre della ancor piccola maison, come la Rodrigo (al secolo papa Alessandro VI), una Tripel di forza e carattere; la Lucrezia, Saison fresca e profumata e la Cesare, potente IPA dedicata al famigerato Valentino che ispirò la figura de Il Principe di Machiavelli. A uscire fuori dagli schemi dell’influente famiglia del XV secolo troviamo poi una golosa Golden Ale e la nera Taurus, la Porter da noi assaggiata.

Rigoroso lo stile brassicolo dei prodotti, tutti molto puliti, coerenti con la tipologia adottata e davvero di grande qualità organolettica e carattere, a dimostrazione non solo di una perizia tecnica di tutto rispetto ma anche di un disegno d’insieme e di un’organizzazione, passateci la battuta, tipica dei Borgia.

Birra dei Borgia
Via Monticelli 4
01033 Civita Castellana (VT)
+39 0761 598595
info@birradeiborgia.it
www.birradeiborgia.it (sito in costruzione)

Taurus

Birra dei Borgia
Punteggio - Regione Lazio
Categoria Scura Nazione Italia

Nera alla vista, senza compromessi, incorniciata da una compatta schiuma color nocciola con orlo avorio. Olfatto didascalico per la tipologia: schietto e intenso nelle percezioni tostate di caffè e polvere di cacao che lasciano poi il camp...

di Alessandro Brizi 01-12-2017