Vini dolci (5): Sauternes e Barsac

di Vinogodi 08/11/17 0 | |

Bastano i nomi Sauternes e Barsac per rievocare alcuni dei vini dolci più famosi al mondo, da bere dopo qualche anno di bottiglia. E non parliamo solo di Château d'Yquem…

Considerati da sempre fra i vini dolci più raffinati e preziosi al mondo, hanno sfruttato senza meno la fortuna di un microclima unico, favorevole alla crescita in quasi tutte le annate, della famosa Muffa Nobile, chiamata in Francia “Purriture Noble” (tassonomicamente Botrytis Cynerea), muffa che permette una concentrazione alle uve splendida e note uniche nel loro genere. Quindi una forma di appassimento “biologico” e non fisico che dona sensazioni assolutamente uniche e irripetibili.

Facenti parte del comprensorio di Bordeaux, mediamente i vini di Sauternes sono più strutturati e potenti, mentre quelli di Barsac più eleganti e raffinati. Vini da bere con qualche anno sulle spalle perché il tempo trascorso in bottiglia li arricchisce di sfumature e complessità superlative.

Prodotti Correlati

Articoli Correlati

  Prodotto Pubblicato il Autore Categoria Leggi
Vini dolci o dolci vini? 04/10/2017 Vinogodi Wine Community / Vinogodi
Vini dolci (1): Italia del Sud 11/10/2017 Vinogodi Wine Community / Vinogodi
Vini dolci (2): il Centro Italia 18/10/2017 Vinogodi Wine Community / Vinogodi
Vini dolci (3): il Nord Italia 25/10/2017 Vinogodi Wine Community / Vinogodi
Vini dolci (4): l’ “altra” Francia 01/11/2017 Vinogodi Wine Community / Vinogodi




Eventi

Maggio 2018
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
·
·
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
15
16
17
18
21
22
23
24
25
28
29
30
31
·
·

Newsletter

Iscriviti alla Newsletter "DoctorWine" per ricevere aggiornamenti ed essere sempre informato.

CANALE YOUTUBE

I NOSTRI CANALI SOCIAL